(www.chiesa) On-line gli atti della Santa Sede

Pubblicazioni

Sharing is caring!

Con un click, 143 anni di documenti papali

Il Vaticano ha messo sul web gli atti della Santa Sede dell’ultimo secolo e mezzo, compresi quelli della seconda guerra mondiale, su Pio XII e gli ebrei. Una guida alla consultazione

di Sandro Magister ROMA, 27 marzo 2010 – Da due giorni tutti gli atti ufficiali della Santa Sede dal 1865 al 2007 sono liberamente consultabili in rete, in formato pdf, nel sito del Vaticano:

> Acta Sanctae Sedis, 1865-1908

> Acta Apostolicae Sedis, 1909-2007

Inoltre, sono leggibili on line anche i dodici grossi volumi degli atti e documenti della Santa Sede relativi al periodo della seconda guerra mondiale, dal 1939 al 1945, cioè la raccolta voluta da Paolo VI nel 1964 e realizzata tra il 1965 e il 1981 dagli storici gesuiti Pierre Blet, Angelo Martini, Burkhart Schneider e Robert A. Graham:

> Actes et documents du Saint Siège relatifs à la Seconde Guerre Mondiale

In attesa dell’apertura completa degli archivi vaticani dell’intero pontificato di Pio XII, gli "Actes et documents" del periodo 1939-1945 mettono già a disposizione di tutti una mole documentaria immensa, grazie alla quale ricostruire il ruolo del papa e della Chiesa di Roma nel conflitto mondiale.

Quanto agli "Acta Sanctae Sedis" e agli "Acta Apostolicae Sedis", essi sono la raccolta ufficiale, anno dopo anno dei principali documenti, delle udienze, delle nomine, ecc. del papa e della curia romana.