Totus tuus - Martirologio romano

Martirologio romano

1 Ottobre

San Remigio, Vescovo di Reims e Confessore; il quale si riposò nel Signore il tredici Gennaio, ma in questo giorno principalmente si festeggia per la traslazione del suo corpo.

A Roma il beato Areta Martire ed altri cinquecentoquattro.

A Tournai, nel Belgio, san Piatone, Prete e Martire, il quale col beato Quintino e coi suoi Compagni da Roma se ne andò in Francia per predicare, e poi, nella persecuzione di Massimiano, compiuto il martirio, volò al Signore.

A Tomi, nel Ponto, i santi Martiri Prisco, Crescente ed Evagrio.

A Lisbona, nel Portogallo, i santi Martiri Verissimo, Massima e Giulia, sue sorelle, i quali patirono nella persecuzione dell'Imperatore Diocleziano.

A Salonicco san Donnino Martire, sotto l'Imperatore Massimiano.

Ad Orvieto san Severo, Prete e Confessore.

Nel Porto di Gand san Bavone Confessore.