Marcia per la Vita USA: il discorso del Presidente Trump

Vita

Sharing is caring!

Roma, (askanews) – Centinaia di migliaia di attivisti e attiviste pro-life e anti-aborto hanno manifestato a Washington per l’annuale “Marcia per la vita” (March for Life), con il pieno sostegno del presidente Donald Trump. Trump, che l’anno scorso è stato il primo presidente in carica a rivolgersi ai dimostranti, è apparso in un video, mentre il vice-presidente Mike Pence ha fatto un intervento a sorpresa in quello che gli organizzatori chiamano l’evento Pro-life più grande al mondo.
La marcia viene organizzata ogni anno nell’anniversario che più fa infuriare chi ha a cuore la vita umana, dal concepimento alla morte naturale: la sulfurea sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti “Roe contro Wade”, che legalizzò la pratica dell’aborto in tutto il paese il 22 gennaio 1973.

Capire le ragione di questa attenzione dei partiti verso la vita: quando il movimento è intransigente e forte, prima o poi, anche i potenti si piegano.
In Emilia-Romagna un primo evento regionale orientato in questa direzione: http://www.fattisentire.org/emilia-romagna-in-marcia-per-la-vita/

Un breve video della USA march for life 2019: https://www.youtube.com/watch?v=pt6J_ghqqJ8

La traduzione del discorso dell’uomo più potente del mondo:

Oggi, sono molto orgoglioso di dare il benvenuto a decine di migliaia di famiglie, studenti e persone di tutte le fedi e provenienze nella capitale della nostra nazione per il 46 ° annuale March For Life.

Questo è un movimento fondato sull’amore e radicato nella nobiltà e nella dignità di ogni vita umana.

Quando guardiamo negli occhi di un bambino appena nato vediamo la bellezza nell’anima umana e la Maestà della creazione di Dio. Sappiamo che ogni vita ha un significato e che ogni vita merita di essere protetta. Come presidente, difenderò sempre il primo diritto della nostra dichiarazione di indipendenza, il diritto alla vita.

Durante la mia prima settimana in carica, ripristinai la politica di Città del Messico.
Abbiamo intrapreso azioni coraggiose per proteggere le libertà religiose di medici, infermieri e organizzazioni di beneficenza, come le Piccole sorelle dei poveri.
Abbiamo emesso una nuova proposta per vietare il finanziamento del titolo X da parte del contribuente a qualsiasi clinica che pratichi aborti.
Sosteniamo l’amorevole scelta dell’adozione e dell’affido, anche attraverso il supporto di servizi di adozione basati sulla fede.
E sostengo lo sforzo del Senato americano di rendere permanente l’emendamento Hyde, che proibisce i finanziamenti dei contribuenti per l’aborto nelle bollette di spesa.

Oggi ho firmato una lettera al Congresso per chiarire che se inviano qualsiasi legislazione alla mia scrivania che indebolisce la protezione della vita umana, emetterò un veto. E abbiamo il supporto per sostenere quei veti. Ogni bambino è un dono sacro di Dio.

Come dice il tema di quest’anno di March For Life: “Ogni persona è unica, dal primo giorno”
Questa è una frase molto importante, “unica dal primo giorno.” E così vera.

Voglio ringraziare gli americani che hanno viaggiato in tutto il paese per marciare per la vita. E, in particolare, voglio ringraziare tanti giovani che ci danno speranza per il futuro.
Insieme lavoreremo per salvare vite di bambini non nati in modo che abbiano la possibilità di vivere e amare, prosperare e sognare, e di benedire la nostra nazione e raggiungere il loro pieno e glorioso potenziale.

Grazie e Dio benedica voi e le vostre famiglie e Dio benedica l’America“.

 

Tratto da: https://www.lifesitenews.com/news/breaking-trump-promises-to-veto-any-abortion-legislation-in-march-for-life

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *