(www.chiesa) On-line gli atti della Santa Sede

Pubblicazioni

Con un click, 143 anni di documenti papali

Il Vaticano ha messo sul web gli atti della Santa Sede dell’ultimo secolo e mezzo, compresi quelli della seconda guerra mondiale, su Pio XII e gli ebrei. Una guida alla consultazione

di Sandro Magister ROMA, 27 marzo 2010 – Da due giorni tutti gli atti ufficiali della Santa Sede dal 1865 al 2007 sono liberamente consultabili in rete, in formato pdf, nel sito del Vaticano:

> Acta Sanctae Sedis, 1865-1908

> Acta Apostolicae Sedis, 1909-2007

Inoltre, sono leggibili on line anche i dodici grossi volumi degli atti e documenti della Santa Sede relativi al periodo della seconda guerra mondiale, dal 1939 al 1945, cioè la raccolta voluta da Paolo VI nel 1964 e realizzata tra il 1965 e il 1981 dagli storici gesuiti Pierre Blet, Angelo Martini, Burkhart Schneider e Robert A. Graham:

> Actes et documents du Saint Siège relatifs à la Seconde Guerre Mondiale

In attesa dell’apertura completa degli archivi vaticani dell’intero pontificato di Pio XII, gli "Actes et documents" del periodo 1939-1945 mettono già a disposizione di tutti una mole documentaria immensa, grazie alla quale ricostruire il ruolo del papa e della Chiesa di Roma nel conflitto mondiale.

Quanto agli "Acta Sanctae Sedis" e agli "Acta Apostolicae Sedis", essi sono la raccolta ufficiale, anno dopo anno dei principali documenti, delle udienze, delle nomine, ecc. del papa e della curia romana.