Un editore lancia il “progetto purezza”

Matrimonio e Famiglia

(Giovanni Zenone, 7/2/2018). Il mondo in cui viviamo, tramite la TV, ma soprattutto con internet disposizione 24 ore al giorno col cellulare, attenta in modo invasivo e irresistibile alla purezza dei giovani e non solo dei giovani.
Credo che sia inutile farci illusioni: il mondo delle immagini, della musica, dei video che in media i giovani frequentano 8 ore al giorno (se n’era mai accorto?) ha una forza enorme rispetto a quel poco che fa la scuola, la parrocchia, la famiglia, nonostante tutta la buona volontà.

Chi fa formazione su questi temi oggi spaccia il permissivismo, la pornografia, la violenza, la promiscuità come valori “inclusivi” e di “apertura”. E questo capita anche in ambienti cattolici!!!
Figuriamoci in certe scuole, sia statali che formalmente cattoliche…
Conosco personalmente una scuola cattolica dove hanno suggerito un romanzo per adolescenti con scene di sesso omosessuale esplicito fin nei più triviali e vomitevoli particolari!

Fede & Cultura (https://shop.fedecultura.com/Progetto-Purezza-p100664216) da’ strumenti, conoscenze e competenze di fede e di formazione umana – da quelle più semplici per l’educazione dei bambini a quelle per adulti, catechisti e sacerdoti – che sono testate su noi stessi e sui nostri figli come genitori, come nonni, come insegnanti.

Le voglio suggerire quattro libri del chastity Project che – come hanno aiutato me e i miei figli – saranno un mezzo formidabile ed efficace per tutelare l’integrità dei suoi figli e nipoti e delle persone cui vuole del bene:

1) Aspettare si può – di Jason e Crystalina Evert (target: dai 15 anni):
La necessità e la possibilità oggi per ragazzi e ragazze di conservare la castità fino al matrimonio nonostante i desideri e gli impulsi del corpo, in vista della scoperta dell’amore vero.
—> Verginità, purezza e castità: valori difficili da mantenere per i giovani in una società che va in senso contrario e che spesso porta a esiti distruttivi, specie nel periodo delle scuole superiori. Che cosa vogliono ragazzi e ragazze? A chi appartiene il corpo? Fin dove si può arrivare? È possibile dominare i propri impulsi? Attraverso domande semplici e concrete questo libro sfata la convinzione per cui sia impossibile aspettare fino al matrimonio per fare sesso. I due autori, marito e moglie, danno le risposte nel modo più coinvolgente, dal loro punto di vista di uomo e di donna, attraverso la condivisione delle proprie esperienze e dei propri errori giovanili, senza moralismi.

2) Sesso o amore – di Gilberto Gobbi (target: genitori e formatori):
Da uno specialista dell’adolescenza un libro per capire l’evidenza e l’urgenza di una vera educazione all’amore nella costruzione dell’identità di ogni persona.
—> Oggigiorno nell’ambito della sessualità impera la confusione e tutto è permesso: è il regno del ‘fai da te’, nel quale ognuno è misura e autoreferente. L’importante è ‘essere belli dentro’, ‘fare quello che si sente’, ‘andare dovunque porti l’istinto’… Tutto il resto sono considerate solamente presunzioni e blateramenti di sessuofobi perditempo. Le conseguenze sono evidenti nella costruzione dell’identità, nella relazione tra uomo e donna, nella costituzione della coppia, nel vissuto familiare, nell’educazione dei figli e nelle proposte e nell’elaborazione delle leggi. La sessualità è quindi l’ambito in cui l’emergenza educativa è più che mai evidente e urgente, perché ha come fondamento l’educazione all’amore.

3) Luce dalle montagne – di Franz Xavier Weiser (target: dai 10 anni):
Un romanzo di formazione che, attraverso la figura di un giovane integro ed eroico, parla agli adolescenti con stupefacente attualità e indica loro una via da seguire nel cammino tracciato da Gesù.
—> Alla notizia che il cugino Hans verrà a Vienna dal Tirolo per vivere in casa sua, il sedicenne Fritz non è per niente felice: lo considera un rozzo montanaro un po’ bigotto, che gli rovinerà senz’altro la reputazione di fronte ai compagni di scuola. E il comportamento di Hans non fa che confermare i suoi peggiori sospetti: il cugino sembra infatti interessato solo a seguire in tutto gli insegnamenti di Cristo per divenire un giovane forte ed eroico, capace di portare avanti le sue convinzioni religiose a ogni costo e mantenersi puro senza cedere alle tentazioni dell’adolescenza. Così facendo, non solo Hans resiste alle terribili insidie architettate dai malvagi compagni di classe, ma fornisce una testimonianza fondamentale per ricondurre Fritz alla fede. Luce delle montagne è un romanzo di formazione e di fede che riesce a parlare agli adolescenti nella loro realtà concreta, in famiglia e a scuola, con stupefacente attualità e senza scendere a compromessi con il mondo.

4) Sposarsi o convivere oggi – di Gilberto Gobbi (target: genitori, formatori, fidanzati):
In poche parole:Da uno specialista dei problemi di coppia, un saggio che riafferma il matrimonio come valore imprescindibile in una società sempre più all’insegna del disimpegno.
—> Questo libro analizza il problema della formazione della coppia, nel matrimonio e nella convivenza. Sempre più ci sono motivazioni (consce e inconsce) che spingono a considerare il matrimonio come un ideale utopico e la convivenza come l’unico possibile rimedio alle difficoltà del vivere insieme. L’Autore analizza il clima culturale che ha favorito questa deriva e le sue conseguenze psicologiche: anche in questo momento storico di sconvolgimento antropologico, il valore del matrimonio e della famiglia risponde alle esigenze profonde della persona e di una società a misura d’uomo. Il matrimonio, vissuto come sacramento, permette infatti di collocarsi in un orizzonte in cui vi è sempre un raggio di luce a rischiarare il cammino della coppia: Dio è presente e si è in tre a camminare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *