Un Cardinale ai combattenti per la vita: le nostre ragioni più profonde

Vita

Sharing is caring!

Sia lodato Gesù Cristo, ora e sempre. Amen

La nostra partecipazione alla Marcia per la Vita è certamente un’attività straordinaria per la difesa e la promozione della vita umana dal momento della sua concezione fino alla morte naturale.
Ma si deve dire anche che è per noi un’attività del tutto normale, nel senso che non ne possiamo fare a meno, in obbedienza a Dio, alla Sua legge iscritta nei nostri cuori, enunciata nel quinto comandamento del Decalogo e nella parola del Suo Figlio Incarnato e fedelmente trasmessaci dalla Chiesa.

Il nostro culto «in spirito e verità» (Gv 4,24), che offriamo stasera tramite l’Adorazione Eucaristica,  esige che noi siamo custodi vigilanti della vita umana, creata da Dio a sua immagine e redenta dalla Passione e morte di Cristo, Dio Figlio Incarnato.
Non possiamo risparmiarci in nessun modo dinanzi alla questione della difesa e promozione della vita degli innocenti e indifesi. Il nostro culto divino sarebbe essenzialmente falsificato, se noi fossimo mancanti nella testimonianza pubblica dell’inviolabile dignità di ogni vita umana senza limite e senza discriminazione.

NESSUNA VITA UMANA SIA PERDUTA

Infatti, è l’unione del nostro cuore con il Sacro Cuore di Gesù, nella sua espressione più perfetta e completa che il culto eucaristico, che ci ispira e fortifica a riconoscere, difendere e promuovere ogni vita umana, specialmente la vita umana più provata.

Guardando la Sacra Ostia e ricevendoLa quale Pane Celeste del nostro pellegrinaggio terreno, siamo uniti in Cristo che ha voluto identificarSi con i «fratelli più piccoli» (Mt 25,40) e che ha dato la Sua vita, affinché nessuna vita umana fosse perduta (cfr. Gv. 10, 28).

Dalla Presenza Eucaristica del Signore, dalla Sua Presenza Reale in mezzo a noi, prende forma la nostra difesa e promozione della vita umana, di ogni vita umana, specialmente di ogni vita umana duramente provata, perché possiamo essere sereni, fermi e coraggiosi nel fare tutto ciò che è necessario per salvaguardare la vita umana così ferocemente minacciata e attaccata nella cultura e nella società odierna.

Dalla Presenza Eucaristica del Signore, dalla Sua Presenza Reale in mezzo a noi prendiamo la forza perché la nostra testimonianza, specialmente mediante la Marcia per la Vita, sia edificante ed efficace.

Sappiamo bene che le nostre sole forze non valgono per affrontare la cultura anti-vita, anti-famiglia e anti-religione  di oggi, ma siamo giustamente fiduciosi che in noi, in unità di cuore con il Cuore Immacolato di Maria, col Cuore Eucaristico di Gesù, possiamo fare tutto, per Cristo, con Cristo e in Cristo.

LA VITA UMANA È INVIOLABILE

Stasera ringraziamo specialmente il Signore dei 40 giorni di preghiera per Vita davanti agli ospedali italiani dove si praticano aborti, che si concludono con questa Veglia Eucaristica.
Preghiamo perché il Signore dia abbondanti frutti di rispetto e protezione di vita in risposta alle due ore di preghiere davanti a questi ospedali nelle varie città d’Italia.
Preghiamo anche per l’apostolato «40 Days for Life» negli Stati Uniti d’America, perché Dio lo benedica e lo renda proficuo per la restaurazione del rispetto per l’inviolabilità della vita umana in un Paese dove tristemente tanti bambini ogni anno sono uccisi nel grembo della loro mamma e dove più e più si verifica la prassi dell’eutanasia dei più provati dalla malattia grave, dalla disabilità e dagli anni avanzati.
Sentiamo in questi giorni di alcuni Stati degli Stati Uniti che stanno restaurando, in grande misura, la protezione della vita umana non-nata.
Preghiamo perché sempre più Stati possano capire il loro dovere di proteggere ogni vita umana per il bene comune.

Inginocchiati davanti al Santissimo Sacramento, diamo tutto il Cuore al Cuore glorioso trapassato del Signore, perché possiamo essere Suoi cooperatori, cooperatori di verità ed amore, veri battaglieri per la vita di ogni nostro fratello e di ogni nostra sorella.
Che la benedizione del Santissimo Sacramento ci confermi e ci rafforzi nella buona battaglia per la vita, per la famiglia e per la religione Cattolica.

Cuore di Gesù, Re e centro di tutti i cuori, abbi pietà di noi.
Vergine Madre di Gesù, Aiuto dei cristiani, prega per noi.
San Giuseppe, Protettore della Santa Chiesa, prega per noi.

Sia lodato e ringraziato ogni momento il Santissimo e divinissimo Sacramento. Amen.

[“La vita va difesa sempre”, Predica del Card. Raymond Leo Burke in occasione dell’Adorazione Eucaristica per la vita, svoltasi a Roma alla vigilia della Marcia per la Vita del 17/5/2019.  Tratto da https://www.radicicristiane.it/2019/07/fede-morale-teologia/la-vita-va-difesa-sempre/ ]

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *