(Avvenire) La costola esoterica del femminismo

Notizie

“Avvenire”, 25.10.2002

STORIA

Uno studio di Lucetta Scaraffia e Anna Maria Isastia scruta le origini del fenomeno: il problema dei diritti del gentil sesso, le élites borghesi e la questione sociale; ma anche certe spinte spiritualiste Fino a oggi gli storici avevano privilegiato le ragioni politiche, ora emerge anche un fondo culturale condizionato dalla «libera muratoria» Vi furono anche influssi dai gruppi cattolici meno conservatori, segnati dall’esperienza del «modernismo»

Di Marco Roncalli
(altro…)