Totus tuus - Martirologio romano

Martirologio romano

1 Aprile

A Roma la passione di santa Teodora, sorella dell’illustrissimo Martire Ermete, la quale, sotto l’Imperatore Adriano, martirizzata dal Giudice Aureliano, fu sepolta accanto a suo fratello sulla via Salaria, non lontano dalla città.

Nello stesso giorno san Venanzio, Vescovo e Martire.

In Egitto i santi Martiri Vittore e Stefano.

In Armenia i santi Martiri Quinziano ed Ireneo.

A Costantinopoli san Macario Confessore, che all’epoca dell’Imperatore Leone, per la difesa delle sante immagini, finì la vita in esilio.

Ad Ard-Patrik, in Munster, provincia dell’Irlanda, san Celso Vescovo, che precedette nell’Episcopato il beato Malachia.

A Grenoble, in Francia, sant’Ugo Vescovo, che per molti anni condusse una vita solitaria, e illustre per la gloria di miracoli passò al Signore.

Presso Amiens, in Francia, san Valerico Abate, il cui sepolcro è celebre per frequenti miracoli.


Motore di ricerca

Chi è online

Il Tuo IP: 54.167.176.81



Verifica umana
Quanto fa otto meno sette?
:

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder