(AsiaNews) Lo spettro del moloch

Pubblicazioni

Ben Bernanke “uomo dell’anno”, mentre si attende l’iperinflazione
e un governo mondiale
 
La decisione del settimanale Time è troppo precoce: la ripresa non c’è o è solo frutto di contrazioni di spese e drastici tagli di personale. La galoppante disoccupazione negli Usa e in Cina. Il debito pubblico americano rischia di essere “sanato” solo con l’iperinflazione che metterà in crisi il sistema mondiale.

di Maurizio d’Orlando

(altro…)

Per un’Europa che non deluda – di Card. Giacomo BIFFI

Pubblicazioni

Un ideale annebbiato

Quando a metà del secolo ventesimo il nostro continente ha intrapreso in concreto il cammino della sua integrazione, istituendo la Comunità del carbone e dell’acciaio (CECA), l’Europa unita era percepita un po’ da tutti come un ideale e un’affascinante speranza. Uomini come Schuman, De Gasperi e Adenauer (che avevano in comune la convinta adesione alla concezione cattolica e ai principi inviolabili della libertà) con il loro prestigio e la loro autorevolezza ne erano stati gli ispiratori.
A quasi sessant’anni di distanza pare che quell’impeto appassionato e quell’entusiasmo si stiano estenuando. Ma è un declino a cui non ci si può rassegnare.

(altro…)

A.. A… BBRONZATISSIMO? NO GRAZIE: ECCO PERCHE’

Pubblicazioni

di Vittorio Messori

Che fa, dunque, la gente in vacanza? Innanzitutto, si preoccupa di acquisirne il «segno»: l’abbronzatura. La quale – sono cose note – fu sempre il marchio del lavoratore manuale, mentre si è ora rovesciata nello «status symbol» del benestante.
Ed è inspiegabile, davvero, la stoica pazienza di chi sta immobile per ore sotto il dardeggiare del sole per brunire ogni centimetro di pelle. Spettacolo, ormai, talmente consueto che ci sembra normale: mentre, normale, non lo è per niente. In effetti, questa nostra è la prima e sola cultura che metta l’abbronzatura tra i valori appetibili, anzi socialmente quasi obbligatori.

(altro…)