eBook gratis: Vita di San Luigi M. G. de Montfort

Aggiornamenti

 eBook gratis: Vita di San Luigi M. G. de Montfort

Prima di presentare il libro, due parole sul crescente attacco alla famiglia da parte del Governo.
Una nuova minaccia si profila all'orizzonte: la cosiddetta legge sul bullismo, di prossima discussione al Senato.
Nascosta in questa legge, si cela un nuovo tentativo di impedire ogni critica all'ideologia omosessualista.
Invitiamo tutti a far girare questa breve analisi.

Il nuovo eBook

 L'eBook Vita di San Luigi Maria Grignon di Montfort

che da ora è scaricabile gratuitamente, vuole contribuire a far crescere il nostro spirito missionario e diffondere la Vera Devozione a Maria.

Questa celebre biografia di San Luigi-Maria de Montfort ha visto la luce nella circostanza della solenne canonizzazione del grande missionario (28-4-1947), codificatore e apostolo della Vera Devozione alla Madonna.

(Andare sulla homepage, cliccare l'etichetta "Formazione", quindi "Libri scaricabili gratuitamente" sezione "Vite di Santi").

_____

Presentazione con parole di Papa Pacelli

La Croce di Gesù, la Madre di Gesù: sono i due poli della sua vita personale e del suo apostolato. Per questo, la sua breve esistenza fu piena; il suo apostolato, esercitato in Vandea, nel Poitou, in Bretagna, per dodici anni appena, si perpetua, già da più di due secoli e si estende su numerose regioni. Ciò perché la sapienza, quella Sapienza al cui servizio egli si era consacrato, "ha fatto fruttificare le sue fatiche", ha coronato i suoi lavori che la morte aveva, solo apparentemente, interrotti: "Complevit labores illius" (Sap 10,10). L'opera è tutta di Dio, ma porta anche l'impronta di colui che ne fu il fedele cooperatore; è giusto riconoscerlo.

(altro…)

eBook gratis: La famiglia sotto attacco

Aggiornamenti

 Negli ultimi 24 mesi il Governo ha emanato ben sette leggi contro la famiglia, ed altre sono in arrivo.
Sul piano culturale e mediatico l'attacco è ancora maggiore: ormai non c'è quasi più nemmeno un programma o testo che riesca a pronunciarsi per la famiglia naturale.
E' perciò necessario che ciascuno si attivi, aiutando e favorendo eventi come questo:
22 settembre a Bologna – ore 18:30 – Teatro San Salvatore – Via Volto Santo 1:
Massimo Gandolfini spiegherà perchè e come difendere la famiglia naturale
.

 

Confusione nella Chiesa

Anche la Chiesa sembra subire l'influenza della guerra culturale e legislativa contro la famiglia.
Perciò, nella crescente confusione interna alla Chiesa, è necessario far tesoro delle parole del Cardinale Carlo Caffarra: "Leggi e rifletti sul Catechismo della dottrina cattolica, ai numeri 1601-1666. E quando senti dei discorsi sul matrimonio – anche da parte di preti, vescovi, cardinali – e tu verifichi che non sono in conformità con il Catechismo, non dare ascolto ad essi". (25/5/16)

In particolare, dobbiamo tutti riaffermare, opportune et importune, che:
– "Il divorzio è una grave offesa alla legge naturale … il coniuge risposato si trova in una condizione di adulterio pubblico e permanente" (CCC 2384);
– "se i divorziati si sono risposati … non possono accedere alla Comunione" (CCC 1650);
– la "libera unione … : concubinato, rifiuto del matrimonio come tale, incapacità di legarsi con impegni a lungo termine… costituiscono un'offesa alla dignità del matrimonio: distruggono l'idea stessa della famiglia; … sono contrarie alla legge morale: l'atto sessuale deve aver posto esclusivamente nel matrimonio" (CCC 2390);
– "gli atti di omosessualità sono intrinsecamente disordinati… Sono contrari alla legge naturale" (CCC 2358): come l’aborto procurato, è uno dei quattro peccati più gravi, peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio (CSPX);
– Insomma, tutti siamo chiamati a combattere in questa guerra: "La legittima difesa è un dovere grave per chi ha la responsabilità della vita altrui o del bene comune" (CCC 2321).

 

Il nuovo eBook

L'eBook
Il segno della carne

che da ora è scaricabile gratuitamente, vuole contribuire a fermare la dissoluzione della civiltà occidentale e cristiana.
Si tratta di un volumetto scritto da uomo di grande fede e cultura, terziario francescano, che ha offerto la propria vita per la conversione di un prete-operaio: e il Signore ha accettato la sua offerta.
Il testo offre le motivazioni della ragione, dell'esperienza e della storia (senza escludere ma lasciando implicita la Rivelazione), per difendere il matrimonio naturale, monogamico e indissolubile.

(Andare sulla homepage, cliccare l'etichetta "Formazione", quindi "Libri scaricabili gratuitamente" sezione "Amore e matrimonio").

(altro…)

EBook gratis: Obamallah (Islam)

Aggiornamenti

  Dalla Prefazione di Magdi Allam.
"Pietro Castagneri non è, almeno formalmente, un islamologo, ovvero un esperto di islam. Di fatto ha realizzato un’opera di islamologia di valore scientifico per la correttezza dei dati e l’elaborazione oggettiva dei temi.
Al punto che considero “Obamallah” un testo di riferimento di particolare interesse non solo per i neofiti ma anche per coloro che vogliono approfondire la complessa e mistificata realtà dell’islam.
Vi consiglio calorosamente di leggerlo.
Castagneri è riuscito brillantemente nella sua impresa esponendo l’insieme dei fatti e dei concetti in modo semplice e pacato in modo da risultare comprensibile e avvincente al grande pubblico.
Vi troverete una solida struttura fondata sulla ragione che ci consente di pervenire alla realtà dei fatti e di valutarli criticamente, ma potrete toccare con mano una profonda spiritualità che nasce dall’amore sconfinato per la vita, la verità e la libertà. Se pertanto il giudizio sull’islam come religione è rigoroso evidenziando la sua negatività, ciò è sempre e comunque correttamente rapportato alla violazione dei diritti fondamentali della persona che incarnano i valori non negoziabili della nostra comune umanità e civiltà
"

L'eBook
"Obamallah"
che da oggi è scaricabile gratuitamente, è un file compresso di grandi dimensioni (7Mb) che contiene il testo in versione PDF, EPub e Mobi.

(Andare sulla homepage, cliccare l'etichetta "Formazione", quindi "Libri scaricabili gratuitamente")

(altro…)

Sei parole talismaniche per una Rivoluzione pastorale

Aggiornamenti

 

 "Pastorale" – "Misericordia" – "Ascolto" – "Discernimento" – "Accompagnamento" – "Integrazione".

 Una Rivoluzione pastorale che rischia di scardinare la famiglia        

       

Molti conoscono lo schema storico che, basato sui documenti pontifici e sull’osservazione della realtà, propone il prof. Plinio Corrêa de Oliveira nel suo capolavoro «Rivoluzione e Contro-Rivoluzione».

      In sintesi:

      – una prima Rivoluzione, il protestantesimo, tendente a distruggere l’ordine ecclesiastico;

      – una seconda Rivoluzione, quella francese, tendente a distruggere l’ordine politico;

      – una terza Rivoluzione, il comunismo, tendente a distruggere l’ordine sociale ed economico.

      Dal 1968 si parla di una quarta Rivoluzione, chiamata genericamente “culturale”, tendente a demolire ogni struttura morale e psicologica. Parte essenziale di questa Rivoluzione è la distruzione della famiglia, istituzione di ordine naturale poi elevata da Nostro Signore Gesù Cristo alla categoria di sacramento.

      È preciso dovere morale di ogni cattolico, in realtà di ogni persona di buona volontà, reagire contro l'ondata demolitrice, proteggendo la famiglia, fondamento di ogni ordine psicologico e sociale.

      È, dunque, con fondata inquietudine che gli occhi del mondo erano puntati verso i due Sinodi Episcopali sulla famiglia, tenutisi in Vaticano nel 2014 e nel 2015. Dal loro esito sarebbe dipesa la linea pastorale che la Chiesa avrebbe adottato in una materia così delicata.

      Duole dirlo, invece di un’esaltazione della sacralità dell’istituzione famigliare, accompagnata da una chiara linea pastorale in sua difesa, come auspicato da tanti prelati, ne è risultata una confusione come forse non si era mai vista nella storia recente della Chiesa.

      Anziché ammaestrati e guidati da mano ferma, i fedeli si sono ritrovati nel caotico frullatore di tale confusione, nella quale rischiano di saltare persino quei “valori non negoziabili” così cari a Benedetto XVI.

      L’autorevolissima “Civiltà Cattolica” parla addirittura di una vera e propria Rivoluzione pastorale.

      Questa Rivoluzione, però, è furba. Non contesta apertamente il Magistero della Chiesa ma lancia una serie di parole magiche o talismaniche che, manipolate dalla propaganda, cercano di produrre nei fedeli un trasbordo ideologico inavvertito. Cioè, vogliono cambiare la loro loro mentalità senza che essi se ne accorgano.

      Cosa sono le parole talismaniche? Come operano questo trasbordo ideologico inavvertito? Come può il fedele proteggersi contro di esse?

      A questo importantissimo tema, Tradizione Famiglia Proprietà ha dedicato un recente libro, scritto dallo specialista Guido Vignelli: «Una Rivoluzione pastorale. Sei parole talismaniche nel dibattito sinodale sulla famiglia» (TFP, Roma 2016).
E' possibile chiederne copie cartacee cliccando www.tfpitalia.it/libro-una-rivoluzione-pastorale/

Con il consenso della TFP Italia, totustuus.it rende disponibile il volume in formato digitale cliccando qui:

http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=3

(altro…)

Maria Madre di Dio: nuovo ebook in dono

Aggiornamenti

Gentili amici
il 1 gennaio è la Solennità di Maria Madre di Dio. Il Salmo del Sacrificio Eucaristico odierno recita: "Tutti i confini della terra videro la salvezza del nostro Dio".
Purtroppo, sotto ai nostri occhi di cattolici del XXI secolo c'è una realtà molto diversa. 
Per favorire una maggiore comprensione di quanto ci sta attorno e di alcune delle sue cause, totustuus.it è lieta di offrire ai suoi utenti registrati la Tesi di laurea di un giovane studioso:

LA MODERNITÀ NEL PENSIERO POLITICO DI AUGUSTO DEL NOCE

Presentazione: Augusto del Noce è un pensatore cattolico spesso citato ma assai poco conosciuto. Infatti, anche a seguito del portato del Pontificato di Giovanni Paolo II, molti cattolici hanno cercato di avvicinarsi alla sua opera, scontrandosi da un alto con il suo complicato stile espositivo, dall'altro con una sua non totale sottomissione al tomismo. Vi è tuttavia un aspetto della speculazione delnociana che risulta di estrema utilità per chiunque: si tratta della sua riflessione sulla modernità. La Tesi di Laurea offertaci dal Dott. Tarozzi ha il pregio di esporre in modo semplice l'analisi del pensiero di Del Noce su questo argomento sintetizzando in modo assai corretto quattro aspetti: – La modernità come percorso verso l'ateismo – il Fascismo come "errore della cultura" – La società permissiva e la contestazione studentesca – il ruolo dei cattolici e il neo-modernismo.

* * *

1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina

2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"

3) Cercate e cliccate la categoria "Varie":
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=9

* * *

 

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e' invisibile.

Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user

 

* * *

iGpM
totustuus.it

Regina Sacratissimi Rosari, ora pro nobis!

(altro…)

Immacolata! Nuovo e-book in dono

Aggiornamenti

Gentili amici
il prossimo 8 dicembre cade la Solennità dell'Immacolato Concepimento della Vergine Maria.
Cosa significa questa Festa per chi vuole riportare la nostra Patria ai piedi della Regina del Cielo?
Un'indicazione ce la da' lo scrittore cattolico Donoso Cortés:
"Supposto l'immacolato concepimento dell'uomo, e con esso la bellezza integrale della natura umana, alcuni hanno chiesto a se stessi; perché, se la nostra ragione è luminosa e la nostra volontà retta ed eccellente, non debbono esser pure eccellentissime le nostra passioni, che stanno dentro di noi come la volontà e la ragione?
Altri si chiedono: perché se la discussione è buona come mezzo per arrivare alla verità, ci devono essere cose sottratte alla sua sovrana giurisdizione?
Altri non riescono a capire perché la libertà di pensiero, di volere e di operare non deve essere assoluta.
Coloro che si dedicano alle controversie religiose si propongono di accertare perché, se Dio non è buono nella società, gli si concede il Cielo, e perché, se la Chiesa non serve a niente, le si deve consentire il santuario.
Altri si domandano perché, essendo indefinito il progresso verso il bene, non si debba dare libero corso ai desideri della concupiscenza e trasformare quella valle di lacrime in un giardino di delizie.
I filantropi si mostrano scandalizzati nell'incontrare un povero per la strada, non riuscendo a capire come un povero, essendo così misero, possa essere uomo, né come l'uomo, essendo così bello, possa essere povero.
Tutti però convengono, senza alcun dissenso, nella necessità imperiosa di sovvertire la società, di sopprimere i governi, di dividere le ricchezze e di troncare di colpo le istituzioni umane e divine
".

Ecco il senso del nuovo libro che totustuus.it è lieta di offrire ai suoi utenti registrati: si tratta – ancora una volta – di un gioello dell'apologetica cattolica dimenticato, scritto da un santo martire e, per giunta, mai prima d'ora tradotto in italiano. 
Lo offriamo a tutti noi, nella speranza che – per l'intercessione dell'Immacolata – ci dia l'entusiasmo necessario ad iniziare finalmente la Nuova Evangelizzazione del nostro martoriato paese.

 

Sant'Edmondo Campion
Le Dieci Ragioni

Presentazione: L’Inghilterra elisabettiana fu il cupo teatro di ferocissime persecuzioni religiose, di cui solo in tempi recenti la storiografia ha cominciato ad occuparsi in modo approfondito.
Edmund Campion, gesuita, scrisse il libro nell’arco di una Quaresima, l’unica della sua breve missione inglese, mentre stava nascosto in una casa nobiliare in campagna dalla quale si dice sia passato anche il giovane Shakespeare. In quel periodo le autorità lo cercavano ovunque per arrestarlo, e i cattolici erano disposti ad affrontare pericoli e disagi per il privilegio di assistere ad una sua predica. […]
Quando le Dieci Ragioni videro la luce, nel lontano 1581, il concetto di “secolarizzazione” era ben di là da venire, e nessuno poteva immaginare che, nell’arco di quattro secoli o poco più, un romano Pontefice si sarebbe trovato nella necessità di ricordare le radici cristiane dell’Europa ai suoi stessi fedeli. […]
Oggi, però, una rilettura delle Dieci Ragioni induce riflessioni nuove. Prima di tutto, le dispute sono tornate prepotentemente di moda nelle nuova versione aggiornata “credenti contro atei”, e si concretizzano nei salotti televisivi, nei forum digitali e a colpi di best seller nelle librerie.
Inoltre, la nostra generazione si trova a constatare una scristianizzazione del mondo occidentale senza precedenti, e alcuni pensatori stanno ipotizzando una stretta relazione tra la Riforma Protestante e il relativismo che pervade la nostra società. 
Possibile che questa relazione fosse in qualche modo già stata intuita da Edmund Campion, quando decise di citare come testimoni dell’autenticità del cattolicesimo le leggi, le monete, le uniformi, e persino i pagani e i turchi che del cattolicesimo furono persecutori?

* * *

1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina

2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"

3) Cercate e cliccate la categoria "Apologetica":
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=41

* * *

 

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e' invisibile.

Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user

 

* * *

iGpM
totustuus.it

Regina Sacratissimi Rosari, ora pro nobis!

(altro…)

Medaglia miracolosa: nuovo ebook in dono

Aggiornamenti

Gentili amici
il 27 novembre è la Festa della Medaglia Miracolosa, donataci da Maria Santissima nelle apparizioni del 1830 nella Rue du Bac a Parigi (S. Caterina Labourè).
Per favorire la venuta del Regno di Maria – «Questo globicino simboleggia il mondo intero ed ogni anima in particolare!» – totustuus.it è lieta di donare ai propri utenti registrati il bel manualetto di Ludovico Ott:

Compendio di teologia dogmatica

 

Presentazione: «Il pragmatismo dogmatico degli inizi di questo secolo, secondo cui le verità di fede non sarebbero altro che regole di comportamento, è già stato rifiutato e rigettato; ciò nonostante, rimane sempre la tentazione di comprendere queste verità in maniera puramente funzionale. In questo caso, si cadrebbe in uno schema inadeguato, riduttivo, e sprovvisto dell'incisività speculativa necessaria. Una cristologia, ad esempio, che procedesse unilateralmente « dal basso », come oggi si suole dire, o una ecclesiologia, elaborata unicamente sul modello delle società civili, difficilmente potrebbero evitare il pericolo di tale riduzionismo».
(B. Giovanni Paolo II, Enc. Fides et ratio, N° 97)

«Quanto al significato stesso delle formule dogmatiche, esso nella Chiesa rimane sempre vero e coerente, anche quando è maggiormente chiarito e meglio compreso. Devono, quindi, i fedeli rifuggire dall'opinione la quale ritiene che le formule dogmatiche (o qualche categoria di esse) non possono manifestare la verità determinatamente, ma solo delle sue approssimazioni cangianti che sono, in certa maniera, deformazioni e alterazioni della medesima» (S. Congr. per la Dottrina della Fede, Dich. sulla difesa della dottrina cattolica circa la Chiesa, Mysterium Ecclesiae;  24 giugno 1973, 5: AAS 65 – 1973, 40)

* * *

1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina

2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"

3) Cercate e cliccate la categoria "Manuali teologia":
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=63

* * *

 

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e' invisibile.

Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user

 

* * *

iGpM
totustuus.it

Regina Sacratissimi Rosari, ora pro nobis!

(altro…)

Nasce totustuus E-book

Aggiornamenti

Gentili amici 
il 21/11 la Chiesa festeggia la Presentazione della B. Vergine Maria. Per onorare la Santa Vergine, totustuus.it offre al Web italiano un nuovo sito e servizio:

 

 

 

TotusTuus e-book
http://www.totustuus.es

 

Presentazione: Un numero sempre crescente di utenti internet accede al Web da postazioni mobili come gli smartphone e i tablet.
Questi nuovi strumenti, leggeri e utilizzabili praticamente ovunque, secondo alcuni (cfr. http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=285&ID_articolo=94&ID_sezione=653
) sarebbero destinati a soppiantare la carta stampata.
Comunque stiano le cose, si è ritenuto utile donare alla Chiesa che è in Italia, la prima liberia di e-book completamente gratuita.

Avvertenze.
1. I libri offerti sono gli stessi che trovate su totustuus.it ma in due nuovi formati – EPub e PDF -, in modo da essere leggibili da ogni tipo di supporto mobile.
2. E' necessaria una nuova registrazione: non vale quella su totustuus.it o su totustuus.biz.

Richiesta di aiuto.
Chiediamo il vostro sostegno perchè questo nuovo sito si è avvalso è stato realizzato da professionista, le vostre offerte sono calate (grazie signor montimario!) e, pur cercando di contenere le spese, non sono più sufficienti a mantenere in vita tutta la rete di siti e servizi: http://www.totustuus.it/comeaiutarci.htm

Grazie anticipate e… una lode a Maria!

iGpM
totustuus.it

(altro…)

Nuovo EBook in dono: Sant’Ignazio di Loyola

Aggiornamenti

Gentili amici
per recuperare i tanti mancati aggiornamenti, totustuus.it vi è lieta di offrirvi un altro gioiello rarissimo. La Vita di Sant'Ignazio di Loyola scritta dal Padre de Ribadeneira S.J. (autore di un classico anti-machiavellico: Il principe cristiano) è stata ristampa una ventina di anni fa, ma da una casa editrice minore e, pertanto, si può dire che sia ormai pressochè sconosciuta.
Leggiamola e consacriamone la meditazione a Maria, perchè ci ottenga di poter imitare il grande Santo Fondator che lottò per la Chiesa ogni minuto e ogni istante della sua vita.

Pedro de Ribadeneira
Vita di Sant'Ignazio

Presentazione: Ci sarebbe da dire molto sul pregio di questa Vita rispetto all'autorità e al merito singolare dello scrittore.
Il Padre Pedro de Ribadeneira fu per molti anni discepolo e molto familiare a Sant'Ignazio; sentì dal medesimo molte cose intime e segrete e, come dice nella prefazione, annotò scrupolosamente ogni azione e parola, ogni movimento; e infine, fatto che conta ben di più, fu anch'egli uomo di grande integrità, espertissimo nelle cose di Dio e dell'anima, maestro di virtù e di perfezione, come dimostrano i fatti della sua vita e la candidezza e semplicità dei suoi scritti, pieni di celeste dottrina e lodati da uomini dotti e santi.
Per non dilungarsi, basterà riportare la deposizione giurata, che si legge nel processo di beatificazione di Madrid. Interrogato il P. Ribadeneira, se le cose contenute nel libro scritto da lui della vita e dei costumi d'Ignazio fossero vere, e per quali ragioni egli riteneva di crederle vere, rispose: «Che nel detto libro della vita del P. Ignazio, scritto da lui, non v'era cosa alcuna di falso: almeno non si ricordava di avere scritto nulla scientemente che fosse falso: anzi crede ed ha per certo, che tutto ciò che in esso ha raccontato, moralmente parlando, è vero: perché egli ha usato gran diligenza e cura per esporre la nuda verità, e per narrare ciò che aveva veduto e udito dal medesimo P. Ignazio e da altri uomini gravi.
In secondo luogo questa Vita è la più veritiera perché prima che si desse alle stampe, per ordine di San Francesco Borgia, Preposito Generale, fu riveduta ed esaminata da uomini autorevolissimi della Compagnia, alcuni dei quali erano stati molto familiari del P. Ignazio.
Terzo, perché il libro – essendo stato pubblicato mentre vivevano ancora molti dei Padri più antichi o famigliari del P. Ignazio, come pure tre dei dieci compagni -, non si ha notizia di alcuno tra essi che abbia notato qualche falsità nel suo contenuto.

* * *

1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina

2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"

3) Cercate e cliccate la categoria "Scritti di santi gesuiti":
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=67

* * *

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e' invisibile.

Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user

* * *

iGpM
totustuus.it

Regina Sacratissimi Rosari, ora pro nobis!

(altro…)

Mese dei defunti: Ebook in dono

Aggiornamenti

Gentili amici
novembre è il mese in cui la Santa Chiesa ricorda i nostri cari defunti. Per prepararci – con l'aiuto della Madonna del Carmine – al giono della nostra nascita (speriamo!) al Cielo, totustuus.it offre ai suoi utenti registrati un classico della spiritualità francescana:

Santa Caterina de' Vigri, clarissa
Le sette armi spirituali

Presentazione: Caterina, gloria della cristianità, nacque in Bologna l'8 settembre 1413. Il padre, Giovanni de Vigri di Ferrara, era al servizio di Nicolò III d'Este, spesso con incarichi diplomatici; la madre, Benvenuta Mammolini, era di nota e agiata famiglia bolognese. La futura santa venne alla vita nella casa materna, che era situata dove ora sorge il Palazzo delle Poste, come anche si può leggere nella epigrafe di via de' Toschi, a pochi passi dall'ex n.1223…
Nulla si sa del processo evolutivo che portò Caterina a maturare la vocazione religiosa e anteporre povertà, castità e obbedienza agli splendori mondani della Corte estense; è solo noto che, all'età di tredici anni, entrò in quella comunità che poi sarebbe diventata, anche per merito suo, il monastero del Corpus Domini delle Clarisse di Ferrara; là scrisse il suo trattato e là rimase per circa trent'anni, umile e sottomessa, finché non fu comandata a reggere, nel 1456, il nuovo monastero che si volle fondare in Bologna, perché anche nella nostra città era giunta la buona fama delle Clarisse di Ferrara…
Sulla fossa accadevano continui prodigi, sicché le suore, dopo diciotto giorni, ottennero il permesso di disseppellirla e la ritrovarono intatta e meravigliosamente odorosa. Per sei giorni fu mostrata al popolo che accorreva in gran numero; e la mattina di Pasqua era tanto bella che pareva gettasse raggi, colorita come una rosa, gli occhi aperti con uno sguardo bellissimo; e coloro che la videro se ne andarono come smemorati, dicendo di lei cose mirabili.
Da allora il corpo di Santa Caterina è sempre rimasto in corrotto e flessibile e lo si può venerare nella Cappella costruita appositamente nel Monastero del Corpus Domini, e non poche grazie hanno ottenuto i fedeli per sua intercessione.
* * *

1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina

2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"

3) Cercate e cliccate la categoria "Scritti di santi francescani":
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=24 

* * *

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e' invisibile.

Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user

* * *

iGpM
totustuus.it

Regina Sacratissimi Rosari, ora pro nobis!

(altro…)