(ZENIT) Affidiamo l’umanità al Cuore Immacolato di Maria

Notizie

Associazioni e movimenti mariani lanciano la Giornata del Cuore Immacolato di Maria


Si celebrerà il 4 giugno prossimo nella Basilica di San Pietro a Roma

ROMA, venerdì, 25 marzo 2005 (ZENIT.org).- Diciotto tra associazioni e movimenti mariani riunitisi a Roma il 5 marzo scorso hanno lanciato un appello ai fedeli di tutto il mondo per celebrare insieme, nella Basilica di San Pietro a Roma il prossimo 4 giugno, la Giornata del Cuore Immacolato di Maria.

L’idea del Coordinamento delle Associazioni e Movimenti Mariani è quella di celebrare una grande e significativa Giornata mariana, con l’obiettivo di affidare al Cuore di Maria le sorti dell’umanità.

La nuova evangelizzazione dell’Europa, la protezione ed il sostegno della vita e della famiglia, la difesa della civiltà dalle minacce del terrorismo e delle guerre, il rifiorire delle vocazioni, queste alcune delle intenzioni che verranno rivolte al Cuore Immacolato di Maria, durante la celebrazione che si svolgerà nel pomeriggio del 4 di giugno nella Basilica di San Pietro.

Del Coordinamento fanno già parte: la Legione di Maria, la Milizia dell’Immacolata, la Gioventù Ardente Mariana, i Servi del Cuore Immacolato di Maria, l’Associazione Rosario Perpetuo, i Francescani dell’ Immacolata, il Movimento Mariano Regina dell’Amore, l’Associazione Rosa Mistica di Montichiari, l’ Opus Mariae Matris Ecclesia, l’Associazione Ad Jesum per Maria, l’Associazione Missione Immacolata Mediatrice, l’Associazione Consacratio Mundi, il Rinnovamento Carismatico-Servi di Cristo Vivo, il Movimento Mariano Senigallia, Aiuto alla Chiesa che Soffre, gli Araldi del Vangelo, i Papaboys e il Movimento per la Vita.

“Maria che ci ha dato Gesù, la Vergine che ci protegge dal male e che schiaccia la testa al serpente, l’Immacolata che ci ha salvati dalle minacce del comunismo, e’ a Lei, al Suo Cuore Immacolato, che dobbiamo rivolgerci per far fronte alle sfide del terzo millennio”, ha affermato Riccardo Novi, membro del Coordinamento delle Associazioni e Movimenti Mariani.

La manifestazione intende riunire in piazza San Pietro il più alto numero di associazioni e movimenti mariani, presenti nel mondo.

Il programma si articola su più momenti e prevede: l’accoglienza della statua della Madonna di Fatima nella Basilica Vaticana; l’approfondimento sulla Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria; l’Adorazione Eucaristica e il Santo Rosario; la Santa Messa presieduta da monsignor Angelo Comastri, Vicario di Sua Santità per la Città del Vaticano; e l’affidamento a Maria della Causa della Vita in piazza San Pietro.

L’appello lanciato dal Coordinamento è rivolto a tutti coloro che pregano il rosario e si affidano a Maria.

[Per ogni informazione relativa all’adesione al programma e all’organizzazione logistica il coordinamento ha incaricato la Gioventù Ardente Mariana , il cui indirizzo e-mail è: segreteria@gamroma.it ]

ZI05032504