Venticinque libri gratis per le vacanze

Pubblicazioni

\"\"Cari amici
il 27/6 ricorre la Festa della Beata Vergine Maria del Perpetuo Soccorso. Per ottenere dalla Madonna Santa di fare delle vacanze buone, abbiamo cercato tra i milioni di libri – quasi tutti cattivi e pieni di eresie ed errori – presenti in Google, trovandone 25 di autori cattolici "probatissimi".
Abbiamo suddiviso queste antiche "perle di gran prezzo" per argomento, aggiungendovi una brevissima presentazione. Eccovele:

VITA INTERIORE (8)

Pinamonti , P. G.Pietro S.J., Meditazioni sugli Esercizi Spirituali di Sant\’Ignazio, Ed. 1836, pag. 228 – 4,9 Mbytes
Padre Pinamonti (1632-1703) predicò missioni popolari in Italia per 26 anni, dedicandosi in particolare ad ascoltare confessioni. Le sue meditazioni sul principale testo del fondatore della sua famiglia religiosa sono forse insuperate.

Pinamonti , P. G.Pietro S.J., La causa dei ricchi, ovvero il debito ed il frutto dell\’elemosina, Ed. 1836, pag. 214 – 5,2 Mbytes
Padre Pinamonti (1632-1703) fu, con il Padre Segneri, uno dei gesuiti che maggiormente evangelizzarono l’Italia di fine Seicento. Contrariamente all’odierna abitudine di maledire la ricchezza, egli insegna a farne buon uso e offre utili consigli a farsi santi pur conservando beni ingenti.

Pinamonti, P. G.Pietro S.J., Lo specchio che non inganna, ovvero la teoria e la pratica della conoscenza di se stesso, Ed. 1836, pag. 82 – 1,8 Mbytes
Padre Pinamonti (1632-1703), convinto che la santificazione del laicato fosse indispensabile alla rinascita cristiana del nostro popolo, scrisse varie opere di ascetica, tra le quali la presente è una delle più importanti.

Sales (di), San Francesco, Devotissimi esercizi di preparazione e ringraziamento da praticarsi prima e dopo la s. confessione e comunione, Ed. 1836, pag. 86 – 4,8 Mbytes
San Francesco di Sales (1567-1622), Dottore della Chiesa, è uno dei maggiori scrittori di cose spirituali dei tempi moderni (si prenda la sua "Filotea", scaricabile dai libri gratis di totustuus.it). Molto spesso ci accostiamo ai sacramenti in modo "facilone": ecco per il Santo Dottore, ci ricorda che quando riceviamo grazie immense come quelle dei sacramenti, è indispensabile che ci preghiamo con la preghiera e che ringraziamo dopo averli ricevuti.

Siena (da), Santa Caterina, Lettere, Ed. 1939, pag. 1385 – 3,2 Mbytes
L’edizione completa delle Lettere
della Santa Patrona d’Italia (1347-1380) è ormai introvabile ed è pertanto doveroso ringraziare la casa editrice laica Einaudi che le ha messe a disposizione di tutti. Dagli scritti di questa Dottore della Chiesa, si ricavano frutti spirituali non sempre accessibili in altre opere. [Questo libro è stato posto nella Sezione Scritti di santi domenicani]

Segneri, P. Paolo S.J., Il penitente istruito a ben confessarsi, Ed. 1826, pag. 180 – 3,9 Mbytes
Padre Segneri S.J. (1624-1694) fu compagno di missione del Padre Pinamonti S.J. per 26 anni, tutti spesi in Italia. Anche ai suoi tempi, come oggi, ci accostiamo al sacramento della riconciliazione con molta faciloneria: ecco allora un breve ma profondo testo ascetico che ci aiuta a non calpestare la grazia che stiamo per ricevere al confessionale.

Segneri, P. Paolo S.J., La manna dell\’anima, Ed. 1827, pag. 496 – 14,0 Mbytes
Padre Segneri S.J. (1624-1694) fu un grande predicatore dell’Italia seicentesca. Questa sua opera spirituale vuole mostrare l’importanza della vita di grazie e dei mezzi per conservarla.

Veuillot, Luigi, Vita di Sua Santità Pio IX, Ed. 1863, pag. 146 – 2,4 Mbytes
Louis Veuillot (1813-1883) fu un laico che spese la vita nel giornalismo per difendere i diritti della Sede Apostolica. Legato alle personalità più fedeli al Papa del suo tempo, in quest’opera ci offre rare informazioni su quel che il Beato Pio IX dovette soffrire – anche dall’interno della Chiesa – per tutta la sua vita.

STORIA (2)

Barruel, P. Augustin S.J., Memorie per la storia del giacobinismo (volumi 1 e 4), Ed. 1800, pagine 261 + 765 – 34,6 Mbytes
Padre Barruel (1741-1820) è una delle glorie della Compagnia di Gesù: vivendo proprio a cavallo del periodo di nascita del moderno odio a Dio, ne studiò le cause e riportò alla luce documenti d’archivio che si volevano tenere nascosti.

Cretineau-Joli, Jacques Augustine Marie, Clemente XIV e i Gesuiti, Ed. 1848, Pag. 519 – 22,1 Mbytes
Cretineau-Joli (1803-1875) fu un laico e un importantissimo storico cattolico. Sempre fedele alla Sede Apostolica, dedicò molti anni della sua vita alla ricerca d’archivio con lo scopo di dimostrare la purezza della Chiesa cattolica e delle sue decisioni.

TEOLOGIA (2)

Liguori (de\’), Sant\’Alfonso Maria, Storia delle eresie con le loro confutazioni, Ed. 1822 (3 volumi), pag. 424+358+408 – 48,3 Mbytes
Sant\’Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787) è Dottore della Chiesa e fondatore di Ordini. Questa sua opera è una magnifica sintesi degli errori che hanno attaccato la fede cattolica dai primi secoli al razionalismo illuminista.

Segneri, P. Paolo S.J., Il cristiano istruito nella sua legge, Ed. 1837, pag. 962 – 64,4 Mbytes
Opera principale del Padre Segneri S.J. (1624-1694), non si limita ad esporre la morale, ma è ricca di spunti di meditazione e di esortazioni a farsi santi.

FILOSOFIA (2)

Liberatore, P. Matteo S.J., Istituzioni di etica e diritto naturale, Ed. 1865, pag. 440 – 13,2 Mbytes
Padre Matteo Liberatore S.J. (1810-1892) è uno dei maggiori attori della rinascita tomistica del XIX secolo. La Chiesa del suo tempo vide in lui per più di mezzo secolo l\’infaticabile campione della verità nei campi della filosofia e della teologia. Il tema del diritto naturale è tornato di grande attualità durante il Pontificato di Benedetto XVI.

Taparelli d\’Azeglio, P. Luigi S.J., Saggio teoretico di diritto naturale, Ed. 1845, pag. 712 – 43,6 Mbytes 
Padre Luigi Taparelli d\’Azeglio S.J. (1793-1862) fu uno dei maggiori economisti cattolici dell’Ottocento. Anima del periodico la Civiltà Cattolica, vi scrisse numerosi articoli, anche su temi filosofici e politici. Quest’opera, in cui l’economia è trattata solo in parte, non è forse la più importante ma è certamente celeberrima e conserva grande attualità.

DOTTRINA SOCIALE (6)

Motta (della), Conte Emiliano Avogadro, Saggio intorno al socialismo e alle dottrine e tendenze socialistiche, Ed. 1854, pagine 1058 – 45,7 Mbytes
Il Conte Emiliano della Avogadro Motta, (1798-1865) fu uno studioso integralmente cattolico e fu anche eletto al Parlamento sabaudo, il cui laicismo combatté tutta la vita restando sempre fedele alla Sede Apostolica. Questa opera è il suo capolavoro: un’analisi profondissima e unica dei vari socialismi succedutisi dall’antichità ai nostri giorni, cioè sempre presenti nel cuore umano come tendenza all’autodistruzione.

de Maistre, Conte Joseph, Del Papa nel suo rapporto con la politica, Ed. 1822, pag. 362 – 16,4 Mbytes
Il Conte Giuseppe de Maistre (1753-1921) è il più profondo studioso cattolico della Rivoluzione francese. Questa sua opera è intesa a difendere il diritto del Papa a pronunciarsi su questioni etiche, come la politica. Molte altre sue opere sono presenti nei siti che ruotano attorno a totustuus.it

Leopardi, Conte Monaldo, Catechismo filosofico, Ed. 1837, pag. 86 – 4,7 Mbytes
Il Conte Monaldo Leopardi (1776-1847) fu un laico integralmente cattolico impegnato nell’attività politica e nello studio. Fedele alla Sede Apostolica anche in tempi di tradimenti e cedimenti di tanti cattolici, questa sua opera costituisce un’importante approfondimento morale del comportamento dei cattolici che vivono sotto regimi totalitari.

Solaro della Margherita, Conte Clemente, Avvedimenti politici, Ed. 1867, pag. 430 – 13,2 Mbytes
Il Conte Clemente Solaro della Margherita (1792-1869) fu un Ministro degli Esteri nel Piemonte di Carlo Alberto, prima che il sovrano prendesse la via della lotta alla fede cattolica. Avvedimenti è un approfondimento dottrinale della visione cattolica sulla missione del cattolico impegnato in politica.

Solaro della Margherita, Conte Clemente, Questioni di Stato, Ed. 1854, pag. 194 – 3,9 Mbytes
Il Conte Clemente Solaro della Margherita (1792-1869) è la più eminente figura di cattolico impegnato in politica nel XIX secolo. Cattolico fervente, amico cristiano, sempre fedele al Papa, scrisse il libro che qui offriamo per esporre i doveri del laico impegnato in politica contro le tendenze al compromesso.

Taparelli d\’Azeglio, P. Luigi S.J., Esame critico degli ordini rappresentativi nella società moderna, Ed. 1854 (2 volumi), pag. 652+598 – 67,7 Mbytes
Padre Luigi Taparelli d\’Azeglio S.J. (1793-1862), figlio del grandissimo laico cattolico Cesare D’Azeglio, in questo profondo lavoro svolge una critica radicale delle moderne forme di rappresenta politica, mostrando anche come siano profondamente segnate da ben precise tendenze economiche.

APOLOGETICA (5)

Gaume, Mons. Jean-Joseph, La situazione: dolori, pericoli, doveri e consolazioni dei cattolici nei tempi presenti, Ed. 1861, pag. 114 – 3,3 Mbytes
Mons. Gaume (1741-1820) fu per tutta la vita una figura di primo piano nella difesa della Sede Apostolica, senza se e senza ma. A causa della sua fedeltà sofferse grandi persecuzioni anche dall’interno della Chiesa. La sua descrizione della "Situazione" è di grandissima attualità anche oggi.

Giuliotti, Domenico e Papini Giovanni, Dizionario dell\’omo salvatico, Ed. 1923, pag. 532 – 21,3 Mbytes
Domenico Giuliotti (1877-1956) fu un laico cattolico intransigente nella difesa della fede cattolica: egli coniò per se stesso la denominazione di "cattolico belva". Proprio la sua intransigenza – unita a volte ad insulti ed aspre reprimende – porto alla conversione il più celebre Giovanni Papini, con il quale scrisse l’opera che qui diffondiamo e che, anche a causa delle violente polemiche che ne accompagnarono la stampa, resta attualissima.

Pinamonti, P. G.Pietro S.J., La sinagoga disingannata, ovvero la via facile per mostrare a qualunque ebreo la falsità della sua fede e la verità del cristianesimo, Ed. 1694, pag. 496 – 18,0 Mbytes
Con quest’opera Padre Pinamonti (1632-1703), riesce a dimostrare che il Messia promesso nell’Antico Testamento è già venuto, confutando tutti i principali argomenti addotti per sostenere il contrario.

Segneri, P. Paolo S.J., L\’incredulo senza scusa, Ed. 1837, pag. 682 – 19,7 Mbytes
Di fronte alla crescente diffusione del deismo, Padre Segneri S.J. (1624-1694) svolge un’accurata confutazione dei principali argomenti addotti da chi non è cristiano, fornendo al buon cattolico il modo per ricondurre all’ovile le pecorelle smarrite.

Veuillot, Luigi, Il Papa e la diplomazia, Ed. 1861, pag. 130 – 5,9 Mbytes
Louis Veuillot (1813-1883) può essere considerato il massimo apologista laico francese dell’Ottocento. Fu sempre schierato dalla parte del Papa, anche ostacolando quei sedicenti cattolici amanti di conciliazioni con lo spirito del mondo.


PER SCARICARLI
1) Cercate "Formazione" nella barra di navigazione in alto alla pagina
2) Cliccate su "Libri scaricabili gratis"
3) Cercate e cliccate la categoria "Libri (cattolici) di Google": http://www.totustuus.it/modules.php?name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=46  

Si tratta di file molto grandi: abbiate pazienza durante il download!

Vi ricordiamo che occorre essere registrati:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account
altrimenti la riga "Libri scaricabili gratis" e\’ invisibile.
Se non vi siete ancora mai registrati cliccate invece qui:
http://www.totustuus.it/modules.php?name=Your_Account&op=new_user


Altre antiche perle sono stati ritrovate, ma incomplete o in lingue straniere. Le elenchiamo di seguito: chi fosse interessato le chieda via e-mail a info @ totustuus.it

Antonio Aparisi y Guijarro: Obras completas (5 voll.);
Jules Barbey d\’Aurevilley:
Joseph de Maistre, Blanc de Saint-Bonnet, Lacordaire, Gratry, Caro;
Augustin Barruel:
Memoires pour servir a l\’Histoire du jacobinisme (5 voll.);
Augustin Barruel:
Historia del clero en el tiempo de la Revolucion francesa;
Louis-Gabriel-Ambroise de Bonald:
Ouvres completes (3 voll.);
Giovanni Botero:
Vita e opere (3 voll.);
Antonio Capece Minutolo di Canosa: I piffari di montagna;
Antonio Capece Minutolo di Canosa: In confutazione degli errori storici e politici contro Sua Maestà Carolina di Napoli;
Jacques Augustine Marie Cretineau-Joli
: La Iglesia romana y la revoluciòn (2 voll.);
Henri Delassus:
La conjuration antichretienne: le temple maconnique voulant s\’elever sur les ruines de l\’Eglise catolique;
Jean-Joseph Gaume: A donde vamos a parar? Ojeada sobre las tendencias de la epoca actual;
Jean-Joseph Gaume: La revolucion: investigaciones historicas sobre el origen y propagacion del mal en Europa desde el renacimiento hasta nuestros dias (solo vol. 3, El volterianismo);
Frederic Le Play:
The organization of labour;
Marcelino Menedez y Pelayo
: Historia de los heterodoxos espanoles (3 voll.);
Gabino Tejado:
Obras de don Juan Donoso Cortés;
Fredreric Le Play:
Economie sociale;
Charles Perin:
De la richesse dans les societes chretiennes;
Charles Perin: Les economistes, les socialistes et le christianisme;
Giovanpietro Pinamonti:
L\’inferno aperto al cristiano;
Pedro de Ribadeneyra: Trattato de la religione e virtuti che deve haver il principe cristiano;
Pedro de Ribadeneyra: Vita del P. Ignatio Loiola;
Clemente Solaro della Margherita: L\’uomo di Stato cattolico (solo 2 volumi di 4);

Clemente Solaro della Margherita: Sguardo politico sulla convenzione italo-franca;
Clemente Solaro della Margherita: Memorandum storico politico


in Gesù, per Maria
Totustuus.it