(Vaticano) Un figlio caduto nel compimento del dovere

Papa

TELEGRAMMA DI CORDOGLIO DEL SANTO PADRE PER LA MORTE DEL CAPORAL MAGGIORE ALESSANDRO PIBIRI IN IRAQ


Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per la morte del soldato della Brigata Sassari, Caporal Maggiore Alessandro Pibiri, ucciso lunedì scorso in un attentato terroristico in Iraq, inviato dal Santo Padre Benedetto XVI all’Ordinario Militare per l’Italia, S.E. Mons. Angelo Bagnasco, tramite il Card. Angelo Sodano, Segretario di Stato:



  • TELEGRAMMA DEL SANTO PADRE


    A SUA ECCELLENZA REV.MA
    MONSIGNOR ANGELO BAGNASCO
    ORDINARIO MILITARE PER L’ITALIA


    APPRESA NOTIZIA ENNESIMO ATTENTATO TERRORISTICO IN IRAQ CHE HA CAUSATO MORTE CAPORAL MAGGIORE ALESSANDRO PIBIRI ET FERIMENTO ALTRI COMMILITONI DELLA BRIGATA SASSARI SOMMO PONTEFICE ESPRIME SUA PATERNA VICINANZA SPIRITUALE AT FAMILIARI DELLA VITTIMA AT FERITI ET INTERA NAZIONE CHE ANCORA UNA VOLTA PIANGE UN FIGLIO CADUTO NEL COMPIMENTO GENEROSO DEL PROPRIO DOVERE AT SERVIZIO ORDINE SICUREZZA GIUSTIZIA ET RIPRESA PACIFICA POPOLAZIONI IRACHENE (.) NELL’ASSICURARE FERVIDE PREGHIERE DI SUFFRAGIO PER GIOVANE VITA BARBARAMENTE STRONCATA SUA SANTITÀ INVIA AT COLORO CHE SONO NEL DOLORE CONFORTATRICE BENEDIZIONE APOSTOLICA


    CARDINALE ANGELO SODANO SEGRETARIO DI STATO