San Pio V: 330 firme a Reggio Emilia!

Chiesa

Cari amici,
nei giorni scorsi insieme all’amico Marco Calzolari ho consegnato al Vescovo ausiliare della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla Mons. Lorenzo Ghizzoni le oltre 330 firme raccolte nei mesi scorsi, volte a richiedere la concessione di una Chiesa nel Centro storico della città, per la celebrazione della Santa Messa nella giornata di Domenica e nelle altre feste di precetto anche secondo la forma liturgica del Vetus Ordo.

Credo sia importante comunicare che circa 1/6 dei firmatari ha meno di trent’anni, più di un quinto è nato dopo la data dell’introduzione del Novus Ordo, un altro quinto è nato nel decennio precedente, più di un centinaio tra il 1948 e il 1958, circa 1/6 prima del 1948. Di questi ultimi solo 8 firmatari hanno più di 80 anni; il 70% circa risiede in città. Delle adesioni solo due sono state inviate per e-mail, mentre tutte le altre firme sono state raccolte una ad una direttamente, in un lavoro durato circa 5 mesi e frutto della dedizione silenziosa di alcuni fedeli.

Come già accaduto in altre Diocesi, dai numeri sopra riportati appare evidente che non è stata un’operazione di nostalgia a decretare il successo di questa iniziativa, ma, oltrechè anzitutto l’aiuto del Cielo, proprio quello che il Santo Padre ha ben descritto con queste parole: "anche giovani persone scoprono questa forma liturgica, si sentono attirate da essa e vi trovano una forma, particolarmente appropriata per loro, di incontro con il Mistero della Santissima Eucaristia" (Lettera ai vescovi del 7-7-2007).

La raccolta di firme è stata promossa nella convinzione di offrire anche un servizio alla Diocesi perché, come scrive sempre il Santo Padre: "Le due forme dell’uso del Rito Romano possono arricchirsi a vicenda… Nella celebrazione della Messa secondo il Messale di Paolo VI potrà manifestarsi, in maniera più forte di quanto non lo è spesso finora, quella sacralità che attrae molti all’antico uso" (Ibidem).

Ora dobbiamo pregare e aspettare: chiediamo che lo Spirito Santo dia al nostro Vescovo il discernimento necessario e la forza per rallegrare il Suo gregge con questo dono straordinario ed affidiamo le nostre speranze alla intercessione della Santa Vergine della Ghiara.
in Gesù, per Maria

Domenico Savino
dome.savino @ libero.it