(Fides) Giovani di 84 nazioni per la canonizzazione di Escrivà

Notizie

Europa/Italia – “La vita è un’occasione per amare”: giovani di 84 nazioni a
San Pietro per la Canonizzazione del Beato Escrivà Città del Vaticano (Agenzia Fides) – 230.000 pellegrini proveniente da 84
nazioni, tra cui Spagna, Francia, Stati Uniti, Messico, Germania, Brasile,
Polonia e Filippine già hanno confermato la loro partecipazione alla
cerimonia di canonizzazione del Beato Josemaria Escrivà, fondatore del Opus
Dei, il prossimo 6 ottobre alle ore 10 in Piazza San Pietro. Secondo le
informazioni del Comitato Organizzatore, il 40% dei partecipanti sono
giovani “attratti dalla figura e dal messaggio del Beato Josemaria, che si
sentì giovane durante tutta la sua vita”. “Mi sento molto giovane -scrive in
Amici di Dio- e so che non mi considererò mai vecchio, perché, se rimango
fedele al mio Dio, l’amore mi vivificherà continuamente: si rinnoverà la mia
gioventù”. Tra i giovani partecipanti Bruno Mastroianni, in una intervista
ad un programma televisivo, rispondendo a cosa può trovare oggi un ragazzo
nella figura di Escrivà, ha risposto: “Molte cose, ma la più importante è la
capacità di ampliare l’orizzonte della propria vita. La vita è una occasione
per amare, e il Beato Josemaria insegna che è proprio nelle situazioni
concrete della vita, nello studio, nel divertimento con gli amici e in
famiglia che possiamo trovare Dio e vivere cristianamente”. (M.R.) (Agenzia
Fides 28/9/2002)