Dichiarazione dei redditi: 5 per mille

Aggiornamenti

E\’ anche quest\’anno possibile destinare una quota dell\’imposta sul reddito delle persone fisiche pari al 5 per mille come sostegno al volontariato, anche non cattolico. La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell\’8 per mille non sono in alcun modo alternative fra loro e questa scelta, come per l\’8 per mille, non comporta ulteriori esborsi per il contribuente.
Il contribuente può assegnare direttamente questa quota ad un\’associazione riconosciuta dalla Agenzia delle entrate (
http://www.agenziaentrate.gov.it/ ). Per farlo basta mettere sui modelli di dichiarazione dei redditi la propria firma e il codice fiscale dell\’Organizzazione di Volontariato scelta.

\"\"

Quest\’anno vi proponiamo di devolvere la vostra quota alla
Associazione Famiglia Domani
(
http://www.famigliadomani.it)
attraverso la Fondazione Lepanto,
che ha questo Codice Fiscale:  97500970583.

Famiglia Domani  è un\’associazione nazionale, indipendente dai partiti politici, che ha come fine di proteggere e di promuovere i valori familiari naturali e cristiani minacciati dalla degradazione culturale e morale del nostro tempo.
Con l\’incoraggiamento del Pontificio Consiglio per la Famiglia che ha testato la necessità dell\’azione che l\’Associazione sta "
svolgendo per il bene, non solo delle famiglie, ma anche della società intera" (lettera del Card. Gagnon del 27/03/1990) è intervenuta e si propone di sviluppare la sua attività su temi di grande portata culturale e morale contro la pornografia e la pedofilia o la violenza in Tv e la droga, oltre che per la tutela dell\’educazione dei giovani nelle scuole, intervenendo concretamente nella vita pubblica del Paese per l\’approvazione o per le modifiche delle leggi in discussione alle Camere.
Composta da collaboratori volontari vive esclusivamente dell\’aiuto di benefattori e amici.